Bignè all’olio

image

La ricetta di questi bignè è di Daniela, dolcissima signora conosciuta in un gruppo di cucina! Un gruppo bellissimo, dove ci si sente a casa, ci si scambia ricette e consigli, si parla tra di noi ed ormai siamo diventati come una grande famiglia! Un giorno Daniela mette una foto dei suoi bignè, racconta di aver trovato nel web la ricetta e che, soddisfatta dal risultato, li fa spesso e ad occhi chiusi! Ispirata dalla foto la provo dopo pochi giorni ed anche per me il risultato è stato sorprendente! Nuvolette che crescevano all’infinito nel forno!

La particolarità di questa pasta choux è l’uso dell’olio di semi al posto del burro, questo rende il bignè ancora più leggero, delicato, adatto sia per la versione dolce che per quella salata proprio per l’assenza di zucchero. Ero talmente curiosa di provarli,  che non ho pensato a fare  ripieno, quindi dopo cotti,  li ho fatti raffreddare su una gratella e li messi allineati su un vassoio in  freezer, dopo li ho sistemati in un sacchetto ed ho aspettato una buona occasione per fare una crema e farcirli.

L’occasione si è presentata dopo qualche giorno e con la crema alla panna, aromatizzata al rum, sono diventati un perfetto dessert ed è stato un successo, come appena fatti, nonostante il passaggio nel freezer! Sono veramente deliziosi! Grazie Daniela!

Ingredienti  (25/28 bignè)

100 gr di acqua

100 gr di farina 00

50 gr olio di girasole

3 uova medie

Procedimento

In una casseruola mettete acqua e olio e portate ad abolizione. Appena comincia a bollire versate la farina tutta

image

Rimettete sul fuoco basso ed amalgamate un paio di minuti, fino a quando non si staccherà dalle pareti della pentola e sarà una bella palla liscia.

image

Fate raffreddare leggermente ed unite un uovo intero alla volta. Potete farlo con un frullino elettrico oppure con la planetaria e con un po di pazienza anche a mano. In ogni caso è molto importante  unire un uovo alla volta, solo dopo che è ben amalgamato all’impasto potete mettere l’altro. La consistenza deve essere liscia e vellutata, come una crema pasticcera ben soda.

image

Mettere in una sacca da pasticceria e fare i bignè, direttamente sulla teglia che andrà in forno. Io uso il tappetino in silicone da forno, ma una semplice teglia antiaderente andrà benissimo. Se non si vuole usare la sacca,  si possono fare anche con un cucchiaio, cercando di farli tutti uguali e non molto grandi.  Dopo averli fatti tutti con le dita bagnate, senza pressare eccessivamente, sistemate un po’ i mucchietti di impasto.

image

Preriscaldate il forno a 220 gradi in modalità statica ed infornate per 20/25 minuti, non aprite mai il forno in cottura! Io gli ultimi 5 minuti di cottura, preferisco farli con la funzione ventilata, abbassando la temperatura a 180 gr e lasciando leggermente aperto lo sportello (metto un cucchiaio per fermare la porta del forno). In questo modo andrà via tutto il vapore e saranno belli asciutti. Sfornateli e lasciate raffreddare. Il risultato sarà questo:

image

Ed eccoli farciti …

Per la farcitura con crema alla panna potete trovare la ricetta cliccando qui

Passate sulla mia pagina Facebook In cucina con Porzia e lasciate un messaggio!

http://www.incucinaconporzia.com

Annunci

4 risposte a "Bignè all’olio"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...