Pizza parigina

 

IMG_6678

 

La parigina è una pizza di origine napoletana che con la capitale francese, in realtà, ha poco a che fare! La sua nascita secondo la leggenda infatti, risalirebbe  a quando questa pizza fu  preparata per la prima volta per una sovrana del regno borbonico, da cuochi francesi.  Qui però potrebbe aver avuto un ruolo importante  il dialetto napoletano: “parigina” infatti deriverebbe da “pa’regin‘”, ossia “per la regina”, proprio perchè fu preparata per la sovrana. Solo che all’epoca questa pizza  veniva fatta utilizzando l’impasto per la pizza sia sotto che sopra.

La versione attuale invece sembra sia stata fatta negli anni ’70, nella rosticceria Sant’Antonio di Afragola alle porte di Napoli:  secondo alcuni appassionati di cucina partenopea,  si pensò all’utilizzo della pasta sfoglia per la copertura e dapprima fu battezzata  “tramezzino”. Successivamente risalendo alle origine francesi della pasta sfoglia fu chiamata parigina.

La pizza quindi è fatta con un impasto classico lievitato  farcito in svariati modi e chiuso con uno strato di pasta sfoglia. Il risultato è fantastico, una pizza diversa che non si smette mai di mangiare.

Questa deliziosa focaccia la si può trovare ovunque in città dintorni. Già dalle prime ore del mattino le strade si riempiono di profumi e nelle vetrine dei bar ci sono in bella mostra le parigine fumanti appena sfornate, che non possono non attirare l’attenzione di cittadini e turisti. È un ottimo snack oppure una merenda per bambini e tagliata a quadretti è un valido piatto per i nostri buffet.

Ovviamente, le varianti di questa specialità sono numerose, da quella classica con prosciutto cotto pomodoro e mozzarella a quella senza il prosciutto cotto, da quelle bianche alla parigina con la mortadella e provola affumicata e poi ancora gorgonzola e verdure e così via; addirittura la golosissima parigina con la Nutella e  quella con crema pasticciera ed amarene se vogliamo servirla come dessert!

La preparazione è molto semplice, basta una pasta lievitata per pizza,( si può usare la propria ricetta), un rotolo di pasta sfoglia rotonda o rettangolare e….. tanta fantasia nel condimento!

 

Ingredienti 

Per l’impasto della pizza con lievito di birra fresco

  • 500 gr di farina 0 per pizza
  • 300 gr di acqua
  • 30 gr di olio di oliva
  • 10 gr di lievito di birra

 

con lievito madre solido

  • 500 gr di farina 0 per pizza
  • 350 gr di acqua
  • 120 gr lievito madre rinfrescato
  • 30 gr di olio
  • un cucchiaino di malto di orzo
  • 15 gr di sale

 

un rotolo pasta sfoglia rettangolare o tonda

prosciutto cotto a fette

passata di pomodoro

origano

sale

 

Procedimento

Impastare la pizza sciogliendo il lievito con acqua ed unendo altri ingredienti. Impastare bene fino a raggiungere una consistenza liscia e compatta. Se si fa nella planetaria l’impasto sarà pronto quando le pareti della ciotola saranno pulite e si avrà un bel panetto.

IMG_6686

A mano ci vorrà del tempo in più e raggiunta la consistenza  mettere a lievitare in una ciotola unta leggermente. Coprire con pellicola

IMG_6687

Aspettare il raddoppio (naturalmente se si usa il lievito madre i tempi saranno più lunghi).

IMG_6685

 

Stendere la pasta in una teglia e condire con la passata amalgamata con olio, sale e origano, mettere il prosciutto e la mozzarella

IMG_6684

coprire con la pasta sfoglia. È chiaro che la sfoglia deve avere la stessa forma della pizza.

IMG_6683

Rigirate un po’ i bordi della pizza sulla sfoglia e sigillate per bene con i rebbi di una forchetta

IMG_6682

Bucherellare ed infornare a forno caldo a 200 gradi e cuocere per 20 minuti, fino a che non è ben dorata la sfoglia. Sfornare e mettere sa raffreddare su una gratella.

IMG_6681

Lasciare intiepidire e gustarla in tutta la sua bontà!

IMG_6676

IMG_6689

IMG_6680

Buon appetito! se vi piacciono le mie ricette passate dalla mia pagina faceebook

In cucina con Porzia e lasciate un like.

http://www.incucinaconporzia.com

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...