Torta in “gabbia di cioccolato” con mousse al caffè

IMG_7180(1)
Questo dolce è nato all’improvviso quando sfogliando una rivista,  ho visto una torta “ingabbiata”, con un decoro di cioccolato. Quindi alla prima occasione ho deciso di provarla.
Non volendo fare una classica torta con crema, ho pensato di farcire con una delicata mousse al caffè, molto semplice da realizzare, come base invece, ho utilizzato un pan di spagna che avevo già pronto in congelatore, quindi quale altro modo migliore di fare spazio nel freezer ed al tempo stesso fare qualcosa di goloso?
Non è difficile, la torta è velocedah fare ed è molto delicata con questa mousse dal sapore deciso del caffè.
Si può fare benissimo senza gabbia di cioccolato, spolverando con del cacao amaro la superficie, è un ottimo dolce da presentare in qualsiasi occasione, ma siccome io voglio sempre complicarmi la vita, ho provato a realizzare questo decoro, per cui serve solo un po’ di pazienza, ma veramente poca!
Ho scaricato dalla rete dei disegni, li ho stampati e dopo aver scelto quale facesse al mio caso, ho cominciato a fare la torta, avendo tutti gli ingredienti a disposizione.
La base del dolce può essere diversa dal pan di Spagna, chi non vuole farlo può usare tranquillamente dei savoiardi, oppure fare una base di una 4/4, di una ciambella, oppure si può fare una base al cioccolato, questo dipende dai gusti, l’importante è che lo strato non sia più alto di 3 cm. Io ho preferito usare il pan di spagna avendo già bello e pronto, era da  fare solo a fette!
Per la ricetta del pan di Spagna cliccare qui e troverete tutti i passaggi per realizzarlo.
Ingredienti per un dolce di 24/26 cm di diametro
Per la base:
6 fette di pan di spagna
caffè zuccherato
Per la mousse al caffè:
350 ml latte
130 gr di zucchero semolato
3 cucchiai rasi di caffè solubile
30 gr di amido di mais
500 gr di panna da montare già zuccherata (tipo Hoplà)
2 fogli di gelatina
Procedimento
Fare la crema mettendo in una ciotola lo zucchero, il caffè, l’amido, unire pian piano il latte precedentemente portato a bollore. Versare in un pentola il tutto  e portare sul fuoco ad addensare.  Far raffreddare completamente la crema, si può preparare in anticipo.
Mettere in ammollo i fogli della gelatina per qualche minuto, strizzarli e scioglierli in un pentolino con un cucchiaio di panna ( quella che useremo per montare).
In una ciotola capiente iniziare a montare la panna, quando sarà morbida (non deve essere montata completamente), unire la crema fatta in precedenza e la gelatina sciolta, continuare a montare fino a quando non si sono ben amalgamati gli ingredienti.
Mettere il cerchio di acciaio su un vassoio (chi non ha il cerchio può usare quello di una teglia con le cerniere, di 24/26 cm), sistemare le fette del pan di Spagna tagliate circa 2 cm, bagnare con il caffè zuccherato.

Versare la crema sulla base e livellare  per bene con il dorso di un cucchiaio

Mettere il dolce in frigo per almeno 3 ore.
Passato il tempo di riposo possiamo pensare di lasciarlo così spolverando con cacao amaro, oppure fare la gabbia di cioccolato.
Per la gabbia:
ho scaricato da internet un decoro e l’ho stampato.
IMG_7170
Ho misurato l’ altezza del dolce, il mio era 6 cm, ho aggiunto altri 4 cm per la gabbia (che deve essere più alta del dolce) e sono arrivata a 10 cm totali. Dopo ho misurato la circonferenza del dolce che era 52 cm.
Quindi ho ritagliato una striscia di carta da forno lunga 52 cm e alta 10 cm, l’ho appoggiata sul foglio stampato ed ho iniziato a ricalcare il disegno con la matita.
IMG_7171
Dopo aver finito ho sciolto del cioccolato fondente e l ho messo in una sacca da pasticceria usa e getta. Ho tagliato la punta pochissimo, ho capovolto il disegno in modo che il cioccolato non venisse a contatto con la matita ed ho ripassato con il  cioccolato seguendo il disegno.
IMG_7172
IMG_7183(1)
Ho aspettato un po’ che il cioccolato si asciugasse lasciando la striscia sul tavolo, perché con  queste temperature non c è bisogno del frigo. Intanto ho preso la torta dal frigo, ho tolto il cerchio, ho sistemato i bordi con un coltello ed ho spolverato con del cacao amaro usando dei decori che ho in casa.
ho preso la striscia con il cioccolato e l’ho avvolta intorno alla torta ed ho sistemato con le mani delicatamente,  ho messo il dolce in frigo.
Prima di servire ho tolto delicatamente la carta intorno al dolce  e la griglia è rimasta attaccata perfettamente.
IMG_7186(1)
 IMG_7182
L’interno della torta mousse
IMG_7187(1)
Spero vi sia piaciuta questa idea per presentare un dolce in maniera differente!
Annunci

2 thoughts on “Torta in “gabbia di cioccolato” con mousse al caffè

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...