Baccalà gratinato al forno

 

48394756_2332927623446792_6868923771810480128_n

 

Un prodotto che non manca mai sulle tavole nel periodo natalizio è proprio il baccalà e che sia in umido, fritto o al forno, è davvero buono e quindi oggi lascio  un altro modo gustoso  per prepararlo: gratinato al forno con la mollica del pane! È un piatto  facile da cucinare e perfetto in queste  feste, è un’idea alternativa per un secondo da mettere in tavola la vigilia di Natale (e non solo, perché è così buono che lo faccio spesso durante tutto l’anno).

Un accorgimento importante per  cucinare il baccalà è la qualità del pesce, un buon prodotto riesce a dare risultati eccellenti e spesso non sempre troviamo sui banchi roba di prima scelta.  Il vero baccalà è solo quello di merluzzi gadus morhua (che ha uno spessore più alto) e gadus macrocephalus e bisogna fare attenzione quando si compra, infatti sull’etichetta e sul retro della confezione deve essere riportato la specie di merluzzo utilizzata.  La pelle deve avere un colore grigio con lievi sfumature che virano al verde diventando bianca quasi completamente nella zona addominale e la carne deve essere soda e compatta L’occhio di noi consumatori deve essere sempre attento!

Si può comprare già dissalato in pezzi, ma io preferisco comprare il filetto  e spugnarlo quando mi serve, importante è che venga conservato sempre in frigo, che non resti a contatto con aria e che la dissalatura  venga fatta rigorosamente in frigorifero in contenitori chiusi, cambiando acqua 2 volte al giorno,  come mi hanno gentilmente insegnato in un posto dove effettuano la lavorazione di baccalà e stoccafisso. Per questa ricetta i pezzi di baccalà devono essere alti almeno 5 cm.

Ingredienti

Baccalà in pezzi già spugnato

mollica di pane frullata

1 spicchio di aglio, olio, pepe

un ciuffo di prezzemolo

 

Preparazione

Tritare finemente il prezzemolo con l’aglio e olio. Si può usare anche il frullatore, io di solito quando ho tanto prezzemolo lo preparo in questo modo, lo metto in un barattolo, lo copro di olio e lo tengo in frigo in modo da averlo sempre a disposizione.

Con questo intingolo pennello i pezzi del baccalà, io lascio la pelle sotto e ungo con olio per bene

Metto la mollica in un piatto, aggiungo il pepe macinato e impano i filetti e una volta impanati nella mollica si mettono in una teglia appoggiati dal lato con la pelle, si ungono  con un filo di olio

 

 

 

Preriscaldare il forno al massimo della temperatura e cuocere per circa 15/20 (dipende da quanto è spesso il pezzo del baccalà), possibilmente con la funzione ventilata, se non è prevista nel vostro forno allora con  la modalità statica. Non è necessario girarlo a metà cottura perchè il calore molto forte lo farà gratinare perfettamente.

48394756_2332927623446792_6868923771810480128_n

L’interno rimane umido e morbidissimo

48407764_2332927560113465_2093451692400967680_n

Spero abbiate gradito un’altra delle mie ricette. Alla prossima e buone feste!

http://www.incucinaconporzia.com

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...